Cerca
Close this search box.
Logo Arena Modelli

PRESENTAZIONE- Iniziamo, dopo un lungo periodo di studio e ricerca, la produzione e commercializzazione di vetture partecipanti alle cinque edizioni della Carrera Panamericana che si svolsero in Messico dal 1950 al 1954. Desideriamo ringraziare, per la preziosa collaborazione, Alberto Balestrini e Fernando Reali (per aver messo a dispozione il prototipo della Lincoln Capri), Javier Ungil, senza il quale il progetto non si sarebbe potuto realizzare, Eugenio Carboni e Carlo Rovatti per il contributo documentale ed operativo, Corrado Crivellaro (al quale si devono i prototipi delle Porsche 356), Stefano Adami per il consueto, insostituibile supporto

PRESENTAZIONE - Iniziamo, dopo un lungo periodo di studio e ricerca, la produzione e commercializzazione di vetture partecipanti alle cinque edizioni della Carrera Panamericana che si svolsero in Messico dal 1950 al 1954. Desideriamo ringraziare, per la preziosa collaborazione, Alberto Balestrini e Fernando Reali (per aver messo a dispozione il prototipo della Lincoln Capri), Javier Ungil, senza il quale il progetto non si sarebbe potuto realizzare, Eugenio Carboni e Carlo Rovatti per il contributo documentale ed operativo, Corrado Crivellaro (al quale si devono i prototipi delle Porsche 356), Stefano Adami per il consueto, insostituibile supporto

Codice: Iniziamo, dopo un lungo periodo di studio e ricerca, la produzione e commercializzazione di vetture partecipanti alle cinque edizioni della Carrera Panamericana che si svolsero in Messico dal 1950 al 1954. Desideriamo ringraziare, per la preziosa collaborazione, Alberto Balestrini e Fernando Reali (per aver messo a dispozione il prototipo della Lincoln Capri), Javier Ungil, senza il quale il progetto non si sarebbe potuto realizzare, Eugenio Carboni e Carlo Rovatti per il contributo documentale ed operativo, Corrado Crivellaro (al quale si devono i prototipi delle Porsche 356), Stefano Adami per il consueto, insostituibile supporto

Iniziamo, dopo un lungo periodo di studio e ricerca, la produzione e commercializzazione di vetture partecipanti alle cinque edizioni della Carrera Panamericana che si svolsero in Messico dal 1950 al 1954. Desideriamo ringraziare, per la preziosa collaborazione, Alberto Balestrini e Fernando Reali (per aver messo a dispozione il prototipo della Lincoln Capri), Javier Ungil, senza il quale il progetto non si sarebbe potuto realizzare, Eugenio Carboni e Carlo Rovatti per il contributo documentale ed operativo, Corrado Crivellaro (al quale si devono i prototipi delle Porsche 356), Stefano Adami per il consueto, insostituibile supporto

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

CONTATTACI

Potrebbe interessarti anche:

Are 965

Porsche 935 L « Andial »

Are 1108

Lancia Stratos #1

ARE 631

308 Gtb Gr.4 #1