MODELLISMO AUTO SCALA 1/43 CARRERA PANAMERICANA

ARENA MODELLI Specializzata in modelli da Rallyes in resina 1/43 1/24 con particolari in metallo
Specialized in Rallyes models with resin and metal parts 1/43 1/24
Modèle voitures miniatures 1/24 1/43

PAGINE  1   2  

 Are 1064 – Hudson Hornet Hollywood – Il proprietario della Calzado Canada, industria messicana di calzature, Salvador Lopes Chavez, sarà uno dei più assidui partecipanti alla Carrera. Con questa Hudson Hollywood in coppia con Alfredo Leal, giunse al 26 esimo posto assoluto nell’edizione del 1951. GENNAIO 2021
Are 1065 – Cadillac Serie 61 – Le Cadillac erano nei primi anni ‘50 delle vetture molto performanti, dotate di motori V8 di 5.4 litri con 160 cavalli. La vettura qui riprodotta, detta anche «’carro mexico’», voluta alla partenza della Carrera del 1950 dallo stesso presidente Aleman, era condotta da due militari, Castaneda ed Estrada. Nonostante numerose uscite di strada che la ridussero a mal partito, riuscirono a terminare al 26esimo posto assoluto su quarantasette classificati
GENNAIO 2021
Are 1066 – Cadillac Serie 62 - La vettura di proprietà di Bill Toya, rivenditore di parti per le hot rod e preparatore delle stesse, venne condotta da John Fedricks e Joe Bozied al ventiquattresimo posto finale alla II Carrera Panamericana del 1951.
GENNAIO 2021
Are 1067 – Cadillac Serie 62 – Nel 1954, la versione stradale di questa Cadillac, dotata di motore V8 di 5,4 litri erogava 215 cavalli, che, nonostante la stazza, pemetteva prestazioni di buon livello. Questo esemplare iscritto alla Carrera Panamericana di quell’anno, con Stringer e Wood giunse al quattordicesimo posto assoluto. GENNAIO 2021
Are 1068 – Cadillac Serie 62 – Vettura partecipante alla quinta ed ultima edizione della Carrera Panamericana, con gli statunitensi Andrews e Plemond, che conclusero con un ottimo undicesimo posto nella classifica generale ed al terzo nella categoria standard dietro le Lincoln ufficiali.
GENNAIO 2021
Are 1069 – Chevrolet Bel Air – Questa Bel Air, model year 1953 partecipò alla IV Carrera Panamericana nel 1953 con gli argentini Airaldi e Spatafora. Conclusero al cinquantesimo posto assoluto.
GENNAIO 2021
Are 1070 – Dodge Royal – La Dodge Royal Lancer era dotata di un motore V8 di 4,4 litri di cilindrata in grado di erogare nella versione stradale 186 cavalli. Iscritta alla quinta Carrera nel 1954 con l’americano Evans alla guida ed il copilota messicano Velazquez, concluse al ventiquattresimo posto assoluto.
GENNAIO 2021
Are 1071 – Dodge Royal - In gara alla V carrera Panamericana del 1954 con i conduttori messicani Ortiz Palacio e Solar, non giunsero al traguardo a causa di un incidente.
GENNAIO 2021
Are 1072 – Dodge Royal - Gli statunitesti Drisdale e Krause condussero questa Dodge alla Carrera Panamericana del 1954. Si classificarono al ventitreesimo posto assoluto.
GENNAIO 2021
Are 1073 – Dodge Coronet – La Coronet del 1953 era dotata di motore sei cilindri in linea di 3,8 litri in grado di erogare nella versione stradale, 103 cavalli. Questa versione, in gara alla Carrera del 1954 con i messicani Solana e Doblado, giunsero al 32esimo posto assoluto.
GENNAIO 2021
Are 1074 – Borgward Hansa RS 1500 – Nel 1953, alla quarta Carrera Panamericana, parteciparono per la prima volta le Borgward. Le vetture erano condotte dai tedeschi Hartmann (n.155) e Brudes (n.156). Mentre Brudes si ritirò ben presto, Hartmann condusse una furiosa battaglia per tutta la gara con le Porsche 550, riuscendo a prevalere fino all’ultima tappa, nel corso della quale, a causa di un incidente meccanico arrivò fuori tempo massimo per sette secondi perdendo così la gara.
GENNAIO 2021
Are 1074 – Borgward Hansa RS 1500 – Nel 1953, alla quarta Carrera Panamericana, parteciparono per la prima volta le Borgward. Le vetture erano condotte dai tedeschi Hartmann (n.155) e Brudes (n.156). Mentre Brudes si ritirò ben presto, Hartmann condusse una furiosa battaglia per tutta la gara con le Porsche 550, riuscendo a prevalere fino all’ultima tappa, nel corso della quale, a causa di un incidente meccanico arrivò fuori tempo massimo per sette secondi perdendo così la gara.
GENNAIO 2021
Are 1075 – Borgward Hansa RS 1500 - Due 1500 rs Spider, furono schierate con i piloti tedeschi Bechen (n.60) e Hammernick (n.61) anche alla Carrera del 1954. Anche in questa occasione le auto si ritirarono durante la gara.
GENNAIO 2021
Are 1075 – Borgward Hansa RS 1500 - Due 1500 rs Spider, furono schierate con i piloti tedeschi Bechen (n.60) e Hammernick (n.61) anche alla Carrera del 1954. Anche in questa occasione le auto si ritirarono durante la gara.
GENNAIO 2021
Are 1076 – Cadillac Serie 61 -L’americano Bill Sterling, in coppia con Royal, fu uno dei protagonisti della prima Carrera disputatasi nel 1950. La sua velocissima Cadillac che, a discapito del regolamento, era stata preparata in modo significativo, era in grado di raggiungere velocità medie ben superiori a quella massima dichiarata dalla casa. Vinse la prima e la terza tappa e fu in lizza fino all’ottava tappa per la vittoria finale, ritirandosi per guasto meccanico.
GENNAIO 2021
Are 1077 - Cadillac Serie 62 – In gara alla Carrera del 1950, la Cadillac di Deal e Cresap, fu costretta al ritiro per incidente.
GENNAIO 2021
ARS 135 – Porsche 356 A - Condotta da Hans Joachim Hirz questa 356 Super di 1500 cc, si classificò al settantesimo posto alla Carrera Panamericana del 1954.
SETTEMBRE 2019
ARS 136 – Porsche 356 A – Condotta da Chavez, proprietario della Calzado Canada, questa 356 non giunse al traguardo della quinta Carrera, causa la rottura del motore.
SETTEMBRE 2019
ARS 137 – Porsche 356 A – Ritirata alla terza Carrera Panamericana nel 1952, la 356 di Von Berckheim e Linge.
SETTEMBRE 2019